Subacquea – il mega trend alla boot 2017

This article is available in the following languages:

20.07.2016

2015: 670.000 sub in Germania – tendenza in aumento

Novità alla boot 2017: Beach resort – living at sealevel

Il Cruise Pavilion illustra le mete ambite dei viaggi in crociera

Ogni anno 6.600.000 crocieristi in Europa

Fare sub è in voga, estremamente divertente e diventa sempre più popolare. La boot Düsseldorf conferma queste affermazioni, poiché i padiglioni 3 e 4, in cui sono esposte attrezzature da sub, mute ed equipaggiamento all’avanguardia, riscuotono molto successo. Dal 21 al 29 gennaio 2017 saranno ancora una volta presenti le aziende leader a livello internazionale per “l’hobby più bello del mondo”, come lo definiscono entusiasti i subacquei. Tra questi vi sono grandi marchi, quali Aqualung, Atomic Aquatics, Bauer, Mares, Ocean Reef e Scubapro.

In Germania, ogni anno 670.000 persone (nell’anno 2015) praticano sub con regolarità e la tendenza è da anni in continuo aumento. Alla boot li attende un ampio programma informativo sul tema della formazione subacquea presso le organizzazioni leader quali International Aquanautic Club, Padi, Protec, PSS worldwide, SSI nonché presso l’associazione tedesca di subacquei sportivi Verband Deutscher Sporttaucher. I padiglioni dedicati allo sport subacqueo offrono quindi un’ottima opportunità per prepararsi, nel mezzo della stagione fredda, alle prossime immersioni e per informarsi sulle nuove regole da osservare durante le immersioni.

Le destinazioni per la pratica dello sport subacqueo illustrate alla boot non riguardano solo la semplice formazione e la tecnica, ma sono vere e proprie mete da sogno. Tra queste vi sono le destinazioni di viaggio molto richieste e quelle esotiche, in grado di rapire il visitatore nei loro meravigliosi mondi subacquei. Sono quindi presenti con partecipazioni collettive le Filippine, le Azzorre, Fuerteventura, l’Indonesia, il Portogallo e le Honduras e per la prima volta anche la Sardegna presenta i suoi interessanti siti d’immersione. Chi preferisce le acque interne al mare potrà informarsi presso il Tauchclub Dachstein-Salzkammergut sulle eccezionali condizioni di immersione nell’affascinante mondo subacqueo del Lago di Hallstatt.

La vetrina di presentazione per gli espositori è tradizionalmente la torre d’immersione. Novità e personalità del settore saranno al centro dell’attenzione nell’interessante programma di seminari e interviste.

I visitatori che avranno poi voglia di fare sub potranno immergersi di persona nella piscina di 6 x 4,60 metri e profonda 1,80 m con l’attrezzatura da sub completa. Muta, bombola dell’aria, erogatore e pinne saranno messi a disposizione gratuitamente e istruttori competenti delle organizzazioni leader dello sport subacqueo e della formazione forniranno consigli e suggerimenti.

“Living at sealevel” è il motto del beach resort alla boot 2017. Il nuovo settore della fiera presenta hotel, club vacanze e campeggi ubicati vicino all’acqua – mare o acque interne - che si distinguono per un’ampia offerta di sport acquatici. Nel padiglione 13 dedicato al turismo acquatico, gli operatori illustrano l’intera varietà di sport vicino, dentro e sull’acqua.

Tuttavia, il posto giusto per chi desidera trascorrere la sua vacanza da sogno completamente sull’acqua è il Cruise Pavilion. Nel mercato dei viaggi marittimi, nel padiglione 14, le aziende leader del settore propongono le mete ambite delle vacanze in crociera. In questo modo la boot Düsseldorf coglie lo spirito dei tempi, poiché il numero di crocieristi da anni è in continua crescita in tutta Europa e nel 2015 ha raggiunto la cifra record di 6,6 milioni di persone.

Cathrin Imkampe
(Assistenz)
Tel.: +49 (0)211 4560-589
Fax: +49 (0)211 4560-87589
ImkampeC@messe-duesseldorf.de

Tania Vellen
(Referent)
Tel.: +49 (0)211 4560-518
Fax: +49 (0)211 4560-87518
VellenT@messe-duesseldorf.de